Kamon - Stemmi di Famiglia

Kamon della Famiglia ImperialeI Kamon sono stemmi di famiglia nati nell' undicesimo secolo per distinguere le più importanti famiglie giapponesi o, in seguito, i più importanti clan di samurai.
Anticamente, infatti, solo queste famiglie avevano degli stemmi, che utilizzavano per distinguersi, anche perché spesso i loro cognomi potevano essere simili.
Solo a loro, infatti, era concesso di avere un nome ed un cognome, mentre la popolazione "comune" aveva soltanto il nome. In seguito, dopo il periodo Meiji, tutti ebbero diritto ad un cognome, permettendo così ai Kamon di diffondersi facilmente in tutto il Giappone.

Questi stemmi venivano e, ancora oggi, vengono, utilizzati per decorare il proprio kimono, per un Furoshiki (telo quadrato di stoffa) personale o utilizzato per portare un dono a qualcuno, per decorare oggetti cerimoniali, lanterne, e per molti altri usi.
Le più importanti famiglie giapponesi, oggi, fanno un uso molto frequente del Kamon, mentre nelle famiglie comuni è meno utilizzato o, non avendo una storia centenaria, cambiato a proprio piacimento.

Il Kamon si tramanda grazie al primo figlio maschio nato in famiglia. Gli altri eventuali figli possono decidere se portare avanti lo stesso stemma di famiglia o cambiare e crearne uno nuovo.Kamon della Famiglia Tokugawa
Nel caso di una coppia sposata, poiché il Kamon è personale, entrambi i coniugi porteranno lo stemma della propria famiglia, ma alla morte della donna, sulla lapide, verrà raffigurato anche il Kamon appartenente alla famiglia del marito.
Nel caso di una donna appartenente ad una famiglia il cui Kamon va scomparendo a causa della mancanza di figli maschi, il marito (se non primogenito) potrà scegliere di abbandonare il proprio Kamon per adottare e quindi portare avanti quello della famiglia della moglie.
Grazie a questo sistema, i più antichi Kamon sono sopravvissuti per migliaia di anni come, ad esempio, quello della famiglia Tokugawa.

Sigarette della Famiglia ImperialeLa Famiglia Imperiale possiede un Kamon che raffigura un crisantemo. Fino a qualche anno fa, aveva una propria produzione di sigarette, ognuna delle quali era marchiata con il Kamon di famiglia.
Se qualcuno si recava al Palazzo Imperiale per prestare dei servizi o per fare dei lavori, aveva una buona possibilità che gli venisse regalato un pacchetto di queste sigarette.
Oggi, anche per motivi legati alla lotta contro il fumo, al posto delle sigarette, la Famiglia Imperiale distribuisce come dono dei dolci, naturalmente in una confezione debitamente decorata con il Kamon del crisantemo.

Nei giovani d'oggi, il Kamon viene spesso impiegato come elemento di moda per decorare la propria borsa o i propri indumenti ed esistono agenzie specializzate nel creare Kamon moderni e coloratissimi.

Questo sito non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità definita. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001

Questo sito utilizza cookies per gestire autenticazione, navigazione e altre funzioni. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookies.

Vedi Informativa Privacy

Hai rifiutato i cookies. Alcune funzioni potrebbero risultare inaccessibili. Questa decisione può essere cambiata.

Hai permesso che i cookies venissero memorizzati sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere cambiata.