Traduzioni simultanee in giapponese: presto una realtà a portata di turista

Culturagiapponese - Traduttori simultanei nei taxi giapponesi

In Giappone (almeno sui taxi) sarà presto possibile esprimersi nella propria lingua ottenendone la traduzione in tempo reale.

La KDDI Corporation e una compagnia di Taxi giapponese, con la collaborazione di Panasonic, stanno testando un sistema di traduzioni automatiche con cui equipaggiare i taxi per facilitare la comunicazione tra i tassisti ed i turisti stranieri, traducendo dalla lingua giapponese a quelle inglese, cinese e coreana... e viceversa.

Si mira a rendere il sistema utilizzabile entro il 2020, anno in cui il Giappone ospiterà le Olimpiadi e le Paraolimpiadi.
I test, iniziati a dicembre 2016, si prolungheranno fino a marzo 2017 ed attualmente coinvolgono soltanto 2 taxi. L'utilizzo di microfoni ed altoparlanti installati vicino le postazioni del tassista e dei passeggeri consentono ad entrambi di poter parlare e successivamente ascoltare una traduzione automatizzata che raccoglie dati attraverso un servizio cloud, oltre a visualizzarne su tablets la forma scritta.

La Panasonic ha di recente sviluppato anche un megafono, che potrà essere molto utile a servizi di ordine pubblico e polizia, che traduce quasi in tempo reale le frasi espresse in diverse lingue.



Tutte le news

Questo sito non è una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità definita. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001

Questo sito utilizza cookies per gestire autenticazione, navigazione e altre funzioni. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookies.

Vedi Informativa Privacy

Hai rifiutato i cookies. Alcune funzioni potrebbero risultare inaccessibili. Questa decisione può essere cambiata.

Hai permesso che i cookies venissero memorizzati sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere cambiata.